It looks like you are browsing from United States. Please select your region for the best experience.
No thank you

Video Karaoke Perdere l'amore - Massimo Ranieri - Karaoke Canzoni

Questa base è una cover di Perdere l'amore resa famosa da Massimo Ranieri

Formati inclusi:

CDG (MP3+G)
MP4
KFN
?

Il formato CDG (detto anche CD+G o MP3+G) è compatibile con la maggior parte dei karaoke. Include un file MP3 e testi sincronizzati (Versione Karaoke vende solo file (MP3+G) digitali, NON riceverai quindi un CD).

E' possibile suonare di default i file MP4 su MAC OS X e Windows 7. Se utilizzi Windows XP o Vista devi utilizzare Windows Media Player 12.

Il Player del software KaraFun legge questo formato, puoi scaricarlo gratuitamente.
Questo efficiente formato può salvare tracce audio multiple addizionali e uno sfondo colorato che si muove al ritmo della musica.

Il tuo acquisto ti permette di scaricare il video in tutti i formati,senza limiti.

About

Tempo: variabile (attorno a 68 BPM)

Stessa tonalità dell'originale: MI, MIb

Durata: 04:14 - Anteprima: 02:36

Data di rilascio: 1988
Generi: Pop, canzoni d'amore, in italiano
Autore originale: Giampiero Artegiani, Marcello Marrocchi

Tutti i File scaricabili sono basi,non la versone originale del brano.

Testo De Perdere l'amore

E adesso andate via voglio restare solo
Con la malinconia volare nel suo cielo
Non chiesi mai chi eri perché scegliesti me
Me che fino a ieri credevo fossi un re
Perdere l'amore quando si fa sera
Quando tra i capelli un po' di argento li colora
Rischi di impazzire può scoppiarti il cuore
Perdere una donna e avere voglia di morire
Lasciami gridare rinnegare il cielo
Prendere a sassate tutti i sogni ancora in volo
Li farò cadere ad uno ad uno spezzerò le ali del destino e ti avrò vicino
Comunque ti capisco e ammetto che sbagliavo
Facevo le tue scelte chissà che pretendevo
E adesso che rimane di tutto il tempo insieme
Un uomo troppo solo che ancora ti vuole bene
Perdere l'amore quando si fa sera
Quando sopra il viso c'è una ruga che non c'era
Provi a ragionare fai l'indifferente
Fino a che ti accorgi che non sei
Servito a niente e vorresti urlare
Soffocare il cielo sbattere la testa mille volte
Contro il muro respirare forte il suo cuscino
Dire è tutta colpa del destino se non ti ho vicino
Perdere l'amore maledetta sera
Che raccoglie i cocci di una vita immaginaria
Pensi che domani è un giorno nuovo
Ma ripeti non me l'aspettavo non me l'aspettavo
Prendere a sassate tutti i sogni ancora in volo
Li farò cadere ad uno ad uno spezzerò le ali del destino
E ti avrò vicino perdere l'amore

Riproduzione vietata

Segnala un errore nel testo

Invia Cancella