It looks like you are browsing from United States. Please select your region for the best experience.
No thank you

Video Karaoke Non è l'inferno - Emma Marrone - Karaoke Canzoni

Questa base è una cover di Non è l'inferno resa famosa da Emma Marrone

Formati inclusi:

CDG (MP3+G)
MP4
KFN
?

Il formato CDG (detto anche CD+G o MP3+G) è compatibile con la maggior parte dei karaoke. Include un file MP3 e testi sincronizzati (Versione Karaoke vende solo file (MP3+G) digitali, NON riceverai quindi un CD).

E' possibile suonare di default i file MP4 su MAC OS X e Windows 7. Se utilizzi Windows XP o Vista devi utilizzare Windows Media Player 12.

Il Player del software KaraFun legge questo formato, puoi scaricarlo gratuitamente.
Questo efficiente formato può salvare tracce audio multiple addizionali e uno sfondo colorato che si muove al ritmo della musica.

Il tuo acquisto ti permette di scaricare il video in tutti i formati,senza limiti.

About

Con i cori (a scelta nella versione KFN)

Tempo uguale all'originale: 127 BPM

Stessa tonalità dell'originale: SOLb

Durata: 03:40 - Anteprima: 01:16

Data di rilascio: 2012
Generi: Pop, in italiano
Autore originale: Francesco Silvestre, Enrico Palmosi, Luca Sala

Tutti i File scaricabili sono basi,non la versone originale del brano.

Testo De Non è l'inferno

Ho, dato la vita e il sangue per il mio paese
E mi ritrovo a non tirare a fine mese
In mano a Dio le sue preghiere
Ho, giurato fede mentre diventavo padre
Due guerre senza garanzia di ritornare
Solo medaglie per l'onore
É se qualcuno sente queste semplici parole
Parlo per tutte quelle povere persone
Che ancora credono nel bene
É se tu che hai coscienza guidi e credi nel paese
Dimmi cosa devo fare
Per pagarmi da mangiare per pagarmi dove stare dimmi che cosa devo fare
No questo no non è l'inferno
Ma non comprendo com'è possibile pensare
Che sia più facile morire no non lo pretendo ma ho ancora il sogno
Che tu mi ascolti e non rimangano parole
Ho, pensato a questo invito non per compassione
Ma per guardarla in faccia e farle assaporare
Un po' di vino e un poco di mangiare
Se sapesse che fatica ho fatto per parlare
Con mio figlio che a trenta anni teme il sogno di sposarsi
E la natura di diventare padre
É se sapesse quanto sia difficile il pensiero
Che per un giorno di lavoro c'è chi ha ancora più diritti
Di chi ha creduto nel paese del futuro
No questo no non è l'inferno ma non comprendo
Com'è possibile pensare che sia più facile morire
No non lo pretendo ma ho ancora il sogno
Che tu mi ascolti e non rimangano parole non rimangono parole
Nah nah nah nah nah nah nah nah nah nah nah nah
Com'è possibile pensare che sia più facile morire
Io no non pretendo amore il sogno
Che tu mi ascolti e non rimangano parole
Non rimangano parole non rimangano parole

Riproduzione vietata

Segnala un errore nel testo

Invia Cancella